Progetto: Libreria – Profumeria “Fabio… Libri..” (Milano)

A volte le cose nascono così per caso come la mia collaborazione con Fabio Fortino, un amico di vecchia data.

Cinque anni fa, mentre mi stavo recando a fare una commissione, presi una strada diversa da quella che percorrevo di solito. Così, dopo tanto tempo, il mio amico ed io ci rivedemmo. Fabio aveva, da poco tempo, inaugurato la sua libreria. In quell’istante era alle prese con un fornitore e quindi ci salutammo, frettolosamente, con la promessa di rivederci nei giorni successivi.

Alcuni giorni dopo gli feci visita ed egli mi raccontò di  come aveva preso la decisione di mettersi in proprio dopo più di vent’anni trascorsi a lavorare per una nota libreria della zona.

Da quel giorno iniziai a frequentare, assiduamente, la libreria “Fabio… Libri..” e a dare a Fabio dei consigli, a titolo gratuito. Infatti, il mio amico come tutti coloro che hanno cominciato a lavorare da adolescenti, pur continuando a studiare fino al diploma, non aveva una formazione tale da permettergli di avere tutto sotto controllo. Ho messo, quindi, la mia esperienza al suo servizio.

Oltre a dargli alcuni consigli per una migliore gestione amministrativa, iniziai a seguirlo nell’attività di promozione della libreria. Sono nati così diversi eventi culturali (mostre e presentazioni letterarie) che hanno raccolto un discreto successo di pubblico e sono state un’ottimo veicolo pubblicitario.

La scorsa estate Fabio ed Emanuela, la sua compagna, che all’epoca lavorava per una nota catena di profumerie, mi chiesero un consiglio. La società per cui lavorava aveva cambiato proprietà e lei aveva capito che era giunto il momento di cambiar vita. Ovviamente, non aveva intenzione di fare un salto nel buio, specie in un periodo di crisi economica.

Sapendo di aver di fronte due ottimi venditori con alle spalle diversi anni di esperienza nel proprio settore, ho proposto loro di mettere insieme le proprie professionalità creando un ibrido: la libreria – profumeria.

Una premessa è d’obbligo. Esistono, già, alcune realtà del genere, però o sono cartolibrerie con una zona profumeria modello supermercato oppure librerie che vendono profumi a “marca privata”, cioè con il proprio brand.

La mia idea era quella di creare qualcosa di sofisticato, una profumeria vera e propria all’interno della libreria, con profumi top di marca ed una consulenza dedicata al cliente, poiché non si può affidare la nostra pelle ad un prodotto qualsiasi col rischio di rovinarla.  

È per questo motivo che tutto il personale delle profumerie, periodicamente, segue dei corsi di aggiornamento presso le diverse aziende cosmetiche di cui vendono i prodotti.

La mia idea fu accolta con entusiasmo. Restava, però, un piccolo problema. Non è facile aprire una profumeria, poiché le aziende di cosmetica affidano i loro prodotti attraverso delle concessioni che costano care. In questo  modo limitano l’accesso al mercato. 

Ma la fortuna ha aiutato Fabio ed Emanuela, mettendo sulla loro strada delle persone che credendo in loro gli hanno permesso di realizzare il mio progetto. Tra queste vi è l’Amministratore Delegato dell’Arval, nota azienda cosmetica svizzera,  che è divenuto un grande sostenitore  di questa mia idea. È stato lui a farci notare che siamo stati i primi in Italia a voler realizzare un’operazione di questo genere.   

Così nel gennaio 2011 è nata la Libreria – Profumeria “Fabio… Libri..”, la prima  libreria – profumeria d’Italia.

Da subito è stata un successo. Infatti, la mia idea di un luogo dove si potesse non solo curare la bellezza del corpo ma anche quella della mente è piaciuta molto alla clientela storica della libreria e ha fatto anche acquisire molti nuovi clienti.  Il fatturato ne ha tratto ottimi benefici tanto che ora si pensa all’apertura di un secondo negozio e a creare una catena di franchising.

Annunci

4 pensieri su “Progetto: Libreria – Profumeria “Fabio… Libri..” (Milano)

  1. Ciao Federico,
    ho scoperto solo ora questo tuo post facendo una ricerca in rete. Ho già una libreria e l’idea di associare un altro prodotto mi ha accarezzato la mente. Puntavo più ai prodotti bio visto il momento. Mi rincuora sapere che la mia idea non è così assurda. Grazie e buon lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...