Una pagina Facebook ben gestita: Hello Bank!

Oggi, miei cari lettori, vi parlerò della fan page su Facebook di Hello Bank!, banca digitale del gruppo BNL BNP PARIBAS. 

Già il nome scelto per questa nuova realtà suscita in me gioiosi ricordi poiché mi riporta alla mente il mitico cartone animato Hello! Spank. 

La prima impressione che ho avuto, una volta, giunto sulla suddetta fan page è stata molto positiva. Infatti, vi ho trovato un ambiente fresco e ben seguito. Gli articoli proposti ai visitatori, tratti dal blog del sito aziendale, sono attuali e, soprattutto, danno loro valore aggiunto, poiché non riguardano solo i servizi bancari proposti alla clientela o la gestione del risparmio, ma anche argomenti come gli strumenti online per creare un CV più efficace o il bike sharing. Il tutto accompagnato da post con interessanti infografiche.

Visto che è una pagina giovane, nel senso che è attiva da pochi mesi, mi sono preso la briga di scorrerla fino alle sue origini per cercare di capirne le strategie di comunicazione. 

Da quel che ho visto mi sono reso conto che lo staff preposto alla comunicazione digitale sa il fatto suo. Alcuni dei suoi membri, tra l’altro, ci vengono presentati attraverso i video.

La fan page è incentrata sul cliente attuale e potenziale. Il linguaggio utilizzato è targetizzato sull’utente di Facebook. Il che vuol dire che la comunicazione è virata sull’infotainment in modo da informare, educare e, contemporaneamente, divertire chi trascorre del tempo sulla pagina.

Ovviamente, essendo nata da poco Hello Bank! si trova ancora in una fase di rodaggio. Quindi è facile imbattersi in post contenenti i reclami dei clienti per i disservizi subiti: la maggior parte dei quali riguardano i tempi di attivazione del conto corrente.

Peccati di gioventù che seguendo il flusso dei commenti postati dagli utenti si evince essere in fase di soluzione.

In conclusione, la pagina che ho analizzato è nel suo complesso ben strutturata, ha un tono leggero e tratta argomenti noiosi, ma essenziali per imparare a gestire il proprio bilancio, con un taglio giovanilistico volto a catturare l’attenzione della generazione digitale, ma non solo. È seguita da uno staff ben preparato e molto disponibile. Ed è, a mio avviso, un utile strumento di educazione finanziaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...